Coronavirus. Sandro Ruotolo lancia un appello: “Chi ha di più, dia di più”

Coronavirus RuotoloNapoli – Il neo senatore Sandro Ruotolo ha lanciato un appello a tutti i suoi concittadini per fronteggiare l’emergenza Coronavirus e sostenere chi è più in difficoltà.

Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come si previene.

Il senatore, nonché noto giornalista, Sandro Ruotolo è da sempre molto legato alla sua città, Napoli. Questa volta è in prima persona che richiede il sostegno da parte di tutti i partenopei per aiutare chi, in questo momento, si trova in maggiore difficoltà.

Questo infatti è un periodo molto delicato dove lo Stato fronteggia non solo l’emergenza sanitaria, ma anche una ripercussione economica importante. A causa delle restrizioni infatti molte persone non stanno lavorando generando disagi in famiglia. È proprio per la dignità di queste persone, per far sì che non restino a bocca asciutta, che Ruotolo rivolge il suo appello.

Queste le parole di Sandro Ruotolo sul proprio profilo facebook: “Io per Napoli. Questo è un appello alla mia città. Doniamo quello che possiamo dei nostri stipendi a chi ne ha disperatamente bisogno, chi ha di più dia di più. Questo è il momento della solidarietà, dove anche noi possiamo fare qualcosa per il nostro paese, per la nostra città. Mi rivolgo a chi ha un lavoro, a chi continua a percepire lo stipendio, a chi una buona pensione o una buona rendita. Stiamo spendendo meno: niente cinema, niente pizza e niente shopping.

Ma parliamo di un’altra Napoli, quella che soffre. Parliamo di chi ha un lavoro nero o chi arrangia come può, o di chi un lavoro non ce l’ha. Il Comune di Napoli ha istituito un Fondo di Solidarietà che può essere finanziato anche con donazioni spontanee di noi cittadini. Chi ha di più, dia di più.”

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più