La leucemia strappa la vita ad Antonio, un bimbo di 10 anni: non si effettueranno funerali

Father and son holding hands

BacoliAntonio, un bambino di 10 anni ha perso la vita dopo una dura battaglia con la leucemia. A dare la notizia è il Sindaco Josi Gerardo Della Ragione che manifesta la sua tristezza nel non poter celebrare i funerali.

Aveva solo 10 anni il bambino morto qualche ora fa a causa della leucemia nel comune di Bacoli. Una notizia che rattrista tutta la comunità. La sua giovane età infatti fa stringere il cuore non solo ai suoi familiari, ma anche a tutti i suoi concittadini

Il primo cittadino Josi Della Ragione lo rende nota con un post sulla propria pagina facebook e si stringe attorno al cordoglio della famiglia. Oltre alla tragica notizia, un altro colpo arriva dal Coronavirus. La quarantena infatti non permette di celebrare le esequie di Antonio come da decreto.

Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come si previene.

Queste le parole di Josi Gerardo Della Ragione: “Bacoli piange il piccolo Antonio, 10 anni. Una grave forma di leucemia se lo è portato via. Da padre, quando ho appreso della tragedia, mi si è gelato il sangue. Da sindaco, a nome di tutta la città, abbraccio forte la famiglia. Possa giungervi l’emozione e la commozione di una comunità stravolta, in lacrime.

Possa giungervi l’affetto dei tanti bambini, e dei loro genitori, che mi hanno scritto in privato perché avrebbero voluto salutare il loro piccolo amico. Un dolore immenso. L’impossibilità di celebrare il funerale rende ancora più terribile questa gravissima perdita. Ciao piccolo Antonio, ti terremo tutti stretta la mano. Oggi. Per sempre.

Potrebbe anche interessarti