Napoli, Linea 1 ferma per problema tecnico: sarà una Fase 2 da incubo

coronavirus passeggeri linea 1Il 4 maggio comincia la Fase 2 dopo due mesi di lockdown. Un periodo di tempo che, a ben vedere, poteva essere sfruttato per andare a colmare qualche lacuna facilmente ovviabile, eppure sembra che qualcuno non sia riuscito a farlo.

Un post apparso questa mattina sulla pagina di ANM informa i viaggiatori che : “Causa problema tecnico, Metro Linea 1 questa mattina ritarda l’avvio dell’esercizio. La circolazione dei treni è temporaneamente sospesa. Ci scusiamo per l’attesa”.


Un problema tecnico causato, pare, dal cambio di testimone tra le ditte di pulizia. Secondo quanto spiegato da Repubblica, è scaduto il contratto con la ditta Samir ed ANM avrebbe chiamato la nuova in piena notte. Quest’ultima avrebbe provveduto a sanificare i treni, ma senza certificato di avvenuta pulizia i mezzi devono restare fermi.

Un fatto francamente inaccettabile, che se confermato mostrerebbe tutta l’incompetenza di chi dovrebbe gestire il servizio fornito dalla Linea 1. È inaccettabile che l’azienda non si sia mossa per tempo affinché la nuova ditta subentrasse senza problemi.

Dal 4 maggio, come tutti sanno, i vagoni dovranno viaggiare a capienza ridotta e il servizio della Metropolitana di Napoli già non brillava per efficienza. Se queste sono le premesse, che tipo di Fase 2 ci aspetta?

Potrebbe anche interessarti