Napoli riparte dalla pizza, margherita la più amata: regina delle consegne a domicilio

pizza margheritaNapoli riparte dalla pizza. Questo riportano i dati del sito Deliveroo Italia. Il 35% delle persone che hanno utilizzato la piattaforma, a partire dalla riapertura alle consegne a domicilio in campania del 27 aprile, ha scelto il più tipico dei piatti della cucina partenopea.

Non poteva essere altrimenti. La pizza non è solo la regine della tradizione partenopea, è il simbolo di un’intera città. I napoletani non possono farne a meno. Tanto è vero che durante la chiusura delle pizzerie i social sono impazzati di fotografie di persone intente a sfornare pizze fatte in casa in grandi quantità.

La riapertura delle pizzerie segna dunque un piccolo passo in avanti verso la normalità. Poter mangiare una margherita, la più richiesta in questi 3 giorni, della propria pizzeria di fiducia, è impagabile.

Non solo pizza. Ad avere successo è stato anche l’hamburger con il 15 % di preferenze. A chiudere il podio, il Poke, piatto tipico hawaiano che ha guadagnato il 10%.

Queste le parole di Matteo Sarzana, General Manager di Deliveroo Italia: “Ripartire con il servizio a Napoli è un piccolo-grande passo verso il ritorno alla vita di sempre. Vogliamo accompagnare i napoletani a riscoprire le abitudini quotidiane e sostenere il settore della ristorazione che vive un momento di particolare difficoltà. Il tutto, nel massimo rispetto delle normative di sicurezza, per la tutela della salute di rider, ristoratori e clienti.

Il primo ordine di pizza, dalla ripresa delle attività, è stato registrato lunedì 27 al Vomero, presso l’Antica Pizzeria Condurro, e consegnato la sera stessa. Ed è proprio il titolare, Raffaele Condurro, a commentare: “Siamo felici di aver ricevuto il primo ordine in città su Deliveroo, dopo la riattivazione del servizio. Ma soprattutto, abbiamo voglia di tornare a lavorare grazie al food delivery e contribuire alla ripresa, anche economica, della città“.

Potrebbe anche interessarti