Soccavo, devastante incendio nei pressi della Cumana: densa colonna di fumo nero

Foto di Lussiana Tempio

Napoli – Un incendio è divampato a Soccavo nei pressi, sembra, di un deposito ortofrutticolo, scatenando un’enorme nube di fumo in tutto il quartiere. Ancora fiamme e fumo a Napoli dopo quelle di domenica scorsa, e soprattutto dopo lo scoppio della fabbrica di Ottaviano.

Questa volta a farne le spese, pare, sia un deposito ortofrutticolo che oltre ai prodotti ospitava all’interno, come di consueto, frigoriferi e cassette di plastica e legno che potrebbero aver alimentato le fiamme.

L’incendio è scoppiato proprio pochi minuti fa e bisognerà far luce sulla questione e capire se si tratti di incendio doloso o meno, ma intanto è necessario domare prima le fiamme. Intanto i residenti di Soccavo si sono barricati in casa per evitare di respirare questo fumo tossico che potrebbe danneggiare gravemente la loro salute.

I vigili del fuoco sono prontamente intervenuti e stanno ancora tentando di spegnere le fiamme. Il rischio infatti è che possano prendere fuoco anche i box che si trovano vicini all’epicentro dell’incendio. Il deposito si trova a pochi metri anche dal cimitero e dalla stazione della Cumana (Circumflegrea) di Traiano. Importante dunque spegnere il fuoco il prima possibile per non mettere a rischio tante altre persone, non solo i residenti ma anche i viaggiatori della cumana.

Potrebbe anche interessarti