Orgoglio napoletano: Annamaria Colao è il miglior neuro-endocrinologo d’Europa

annamaria colaoAnnamaria Colao vince il premio Europeo 2020 per lo scienziato più quotato nel campo neuroendocrinologico. Annamaria Colao è napoletana ed è professoressa e ricercatrice presso l’Università Federico II. È ai vertici mondiali del settore.

La donna succede al tedesco Gunter Stalla nel riconoscimento del Geoffrey Harris Award, il più importante premio europeo in questo campo di ricerca, istituito dalla Società Europea di Endocrinologia alla fine degli anni ‘90.

È un grande onore essere la prima donna in Europa a ricevere questo premio. È un riconoscimento importante per tutte le ricercatrici che in Italia lavorano con grande competenza e notevoli risultati riconosciuti a livello nazionale e internazionale.

“Questo premio prosegue la dottoressa Annamaria Colao –, per il quale voglio ringraziare la commissione di scienziati che hanno voluto segnalare il mio curriculum, è inoltre un riconoscimento al valore scientifico dell’Università Federico II di Napoli che da sempre rappresenta un punto di riferimento nel mondo della scienza.

“Questo premio è per me uno stimolo ulteriore ad occuparmi con grande dedizione alla Società Italiana di Endocrinologia che rappresenta una eccellenza in campo internazionale e che presiederò nel biennio 2021-2023“.

A causa della pandemia la cerimonia per la consegna del premio prevista per il 22 maggio a Praga, sarà svolta durante il congresso della Società europea di endocrinologia il 5 settembre. In quella occasione Annamaria Colao terrà la lettura di di apertura sul futuro della Neuroendocrinologia.

La lettura tratterà dei rapporti tra cervello, neuro-ormoni e scelte di vita: nutrizione, ritmo sonno-veglia, sentimenti e, ovviamente malattie. Sono temi quanto mai attuali in questo momento così particolare della storia dell’umanità”.

Potrebbe anche interessarti