Campania e Sardegna sono più vicine: Volotea lancia la tratta Napoli-Alghero

Campania e Sardegna più vicine: Volotea lancia la tratta Napoli-Alghero

La compagnia aerea Volotea ha lanciato un nuovo collegamento tra la Campania e la Sardegna. Si tratta della rotta Napoli-Alghero. Volotea potenzia il suo network offrendo 40 nuove rotte nazionali e internazionali tra Italia, Francia, Spagna e Grecia. I voli della compagnia ripartiranno il 16 giugno e verrà riattivato anche il servizio Airbus shuttle tra Tolosa e Amburgo.

Il nuovo collegamento Volotea tra Napoli e Alghero avrà una frequenza bisettimanale ed è già disponibile prenotare il proprio viaggio sul sito della compagnia o nelle agenzie di viaggio. L’ampliamento delle rotte prevede anche delle rotte esclusive nei 4 paesi sopracitati. La compagnia aerea ha anche intenzione di fortificare i collegamenti tra terraferma e isole, proprio come farà con questo nuovo collegamento.

Così ha commentato Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea: “Vogliamo continuare a offrire ai nostri passeggeri ciò che sappiamo fare meglio, agevolando gli spostamenti tra città di medie e piccole dimensioni con grande flessibilità e nella massima sicurezza. Siamo orgogliosi di lanciare questa nuova rotta che, in questa fase di ripartenza del comparto turistico e di tutto il Paese, oltre a offrire una nuova opportunità di viaggio, rappresenta un messaggio positivo e di speranza. Volotea continua a investire in Italia , supportando il tessuto economico locale. Infine, stiamo valutando la possibilità di incrementare le frequenze su alcune delle nostre rotte domestiche, per permettere viaggi ancora più comodi ai nostri passeggeri”.

Ha espresso la sua soddisfazione anche Roberto Barbieri, Amministratore Delegato di GESAC: “Il lancio della nuova rotta per Alghero del nostro partner Volotea in questo momento difficile ci fa guardare al futuro con speranza e positività, è un segnale estremamente significativo per il nostro mercato e per il territorio ed un buon auspicio di una rapida ripresa del traffico aereo da Napoli“.

Potrebbe anche interessarti