Napoli, de Magistris intitola una piazza al compianto Aldo Masullo

Aldo MasulloNapoli– Il Sindaco Luigi de Magistris e l’assessore alla toponomastica Alessandra Clemente hanno intitolato una strada del Vomero ad Aldo Masullo. Il filosofo, politico e professore nato ad Avellino e vissuto a Napoli è morto lo scorso 24 aprile.

Aveva 97 anni Aldo Masullo quando è sopraggiunta la morte dopo aver dedicato una vita alla politica e alla filosofia. Nel 1986 era stato insignito dell’onorificenza della medaglia d’oro ai benemeriti della scuola, della cultura e dell’arte.

Nel 2018 invece ricevette la cittadinanza onoraria della città dove ha insegnato all’università, Napoli.

Fu eletto deputato come indipendente nelle liste del Partito Comunista Italiano. Negli anni tra il 1994 ed il 1996, e successivamente tra il 1996 ed il 2001 ricoprì la carica di senatore. Si occupò sempre dei problemi del sistema scolastico.

Inoltre come parlamentare europeo lavorò al fianco di Nilde Iotti nella Commissione legale.

Così de Magistris e Alessandra Clemente avevano avanzato la proposta di intitolargli l’area tra Piazza Fuga e via Cimarosa. L’area da oggi dunque sarà “Piazzetta Aldo Masullo“.

Il Sindaco de Magistris e l’Assessore alla toponomastica Alessandra Clemente si sono anche fatti interpreti del forte movimento culturale, civico ed istituzionale a sostegno del grande filosofo.

Hanno voluto dare forza al pensiero filosofico della nostra terra in un momento delicato in cui si parla solo dei dannosi effetti dovuti all’emergenza Coronavirus nonostante le ultime settimane positive.

Potrebbe anche interessarti