Napoli, la fede strozza il dito: i pompieri salvano la mano della donna con il flex

Fede nuzialeNapoli – Una donna si è recata al pronto soccorso per farsi tagliare la fede nuziale che le stava strozzando il dito. La mano è rimasta integra grazie all’aiuto dei vigili del fuoco.

Durante la nottata la donna non riusciva più a sopportare il dolore causato dalla pressione della fede nuziale. Il dito era diventato ormai violaceo e non le rimaneva altra scelta che togliere l’anello. Purtroppo però questo non veniva fuori facilmente. Si è recata in ben 3 ospedali diversi per poter risolvere questa spiacevole situazione. Il primo ospedale ed una clinica privata infatti non sono riusciti nell’intento.

Alla fine è stata eseguita una delicata manovra eseguita in camera operatoria nell’ospedale Evangelico Betania, a Ponticelli. Ma non senza difficoltà. I medici infatti non sono riusciti ad estrapolare l’anello con le consuete pinze che si usano in questi casi. Secondo quanto riporta il Mattino, a loro volta hanno dovuto chiedere l’ausilio dei vigili del fuoco.

Dopo diverse ore finalmente la donna ha potuto tirare un respiro di sollievo. I pompieri infatti, una volta recatisi presso la struttura sanitaria, hanno utilizzato un piccolo flex e spezzato la fede. Di certo non sarà stato un bel momento. Un simbolo importante le è stato distrutto ma sicuramente il suo fisico ne beneficerà.

Potrebbe anche interessarti