Il Bagno Sirena chiude la spiaggia libera, il Comune: “Deve restare accessibile”

Una circostanza che ha fatto molto discutere è la chiusura, da parte del Bagno Sirena, della spiaggia libera confinante con lo stabilimento. A confermare la notizia è lo stesso Comune di Napoli, che attraverso una comunicazione ufficiale inviata ai gestori del lido, ha intimato di rimuovere ogni ostacolo al libero accesso dei cittadini.

Oggi, 6 giugno, l’amministrazione ne ha dato conto anche alla stampa attraverso il seguente comunicato: “Già nella giornata di ieri avevo inviato ai responsabili di Bagno Sirena una nota ufficiale per assicurare che nessuna ordinanza di chiusura era stata emanata e che tutte le spiagge libere della città sono aperte alla cittadinanza che potrà accedervi nella personale responsabilità e nel rispetto delle norme di sicurezza”.

È quanto afferma l’assessora Francesca Menna commentando la notizia della chiusura dell’accesso alla spiaggia libera da parte dello stabilimento

Potrebbe anche interessarti