PORTaPORT… da Porta Nolana a Porta Capuana

 

Porta capuana

Domenica 6 luglio, l’associazione culturale Archeologia a Napoli propone una suggestiva passeggiata tra le antiche porte di Napoli.

Non si può dire di conoscere Napoli se non si conoscono le sue porte, un tempo monumentali e i cui varchi consentivano l’ingresso in città.

Le porte di Napoli, abbattute nei secoli, addossate ai palazzi ed inserite in un contesto urbano che non le appartiene più, sono testimonianza della imponente struttura architettonica-urbanistica di cui facevano parte.

Partenza da Porta Nolana, inglobata nelle due torri di piperno, così chiamata perché da essa partiva una via che si dirigeva verso il borgo antico dell’ odierna Nola. Il percorso proseguirà alla scoperta degli amuleti magici di Virgilio, l’antica porta di Forcella, San Pietro ad Aram, il monastero della Maddalena, la Duchesca, Castel Capuano e le mura aragonesi, San Gennaro “nfaccia ‘o Vesuvio”, la suggestiva chiesa di Santa Caterina a Formiello.

Punto di arrivo del percorso sarà l’altra porta, Porta Capuana. Essa,edificata nel 1484 dal re Ferrante d’Aragona, fin dall’edificazione, è stata il punto di accesso giungendo da est verso il centro della città, oltre a essere punto nevralgico delle comunicazioni.

Data: Domenica 6 luglio
Orario: 10.00
Meeting point: Porta Nolana
Costo: € 7
Prenotazione obbligatoria: 3494570346
Mail:info@archeologianapoli.com
Web: www.archeologianapoli.com

[mappress mapid=”135″]

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più