Riapre la Gaiola, si può fare il bagno: come prenotarsi e le regole da rispettare

Gaiola prenotazioneNapoli – Il prossimo venerdì 3 luglio finalmente riaprirà il Parco Sommerso della gaiola e sarà obbligatoria la prenotazione. Uno dei punti di riferimento per tanti napoletani che decidono di tuffarsi nelle acque di Posillipo.

Anche il Parco Sommerso della Gaiola è soggetto, come tutto il resto in tempo di Coronavirus, a restrizioni. Il numero di persone che potranno accedere al sito sono infatti limitate a 75 per turno. Una giornata è composta da due fasce orarie: dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00.

Per accedere alla Gaiola però sarà necessaria la prenotazione che si potrà effettuare sul sito areamarinaprotettagaiola. Oltre a tale obbligo, i bagnanti dovranno rispettare alcune semplici regole.

Innanzitutto vi sarà il test della misurazione corporea. Dai 37,5 gradi in su non sarà consentito l’accesso. Si deve mantenere inoltre la distanza di sicurezza ed indossare la mascherina nei pressi di altre persone.

Oltre alle norme anti Coronavirus il sito del Parco Sommerso della Gaiola chiede ai cittadini di rispettare anche quelle ambientali: vietato introdurre vuoti a perdere come bottiglie in plastica o in vetro e vietato anche riporre immondizia nella zona.

Inoltre non si può ne pescare ne raccogliere formazione rocciose dell’area protetta. Infine, i fumatori sono tenuti a portare sempre dei portacicche per evitare l’inquinamento.

Potrebbe anche interessarti