Sicurezza inesistente per operai sulla cupola a Piazza del Plebiscito

sicurezza - operai sulla cupola

Così come molti dei principali monumenti italiani anche la Chiesa di San Francesco di Paola, a Napoli, aveva bisogno di diversi lavori di manutenzione, soprattutto nella parte superiore vicino alla cupola. Fino a qui nulla di strano, se non fosse che in Piazza del Plebiscito, e siamo nell’anno 2014, è ancora possibile vedere diversi operai che lavorano nella totale inosservanza delle fondamentali norme di sicurezza sul lavoro.

Alcuni dei passanti sicuramente non ci faranno caso, ma i più attenti si renderanno subito conto che gli operai lavorano senza determinati tipi di protezione: tutti e tre non indossano il casco di protezione, e, nelle foto in basso, si può constatare come uno di essi si affacci dalla ringhiera senza imbracatura. D’accordo, il gesto in sé può essere non uno dei più pericolosi, ma da quell’altezza sarebbe opportuno utilizzare la maggior cautela possibile.

In tempi di crisi non ci si tira assolutamente indietro davanti ad un’occasione di lavoro, ma in questo caso non si tratta solamente di lavorare, ma altresì di temere per la propria incolumità sul luogo di lavoro. Il minimo sbaglio potrebbe essere fatale ai lavoratori che anche solo scivolando rischierebbero la propria vita, se non sono tutelati a sufficienza: dov’è il rispetto delle fondamentali norme di sicurezza nel 2014?

Foto scattate da Francesco Emilio Borrelli

sicurezza - operai sulla cupola

sicurezza - operai sulla cupola

sicurezza - operai sulla cupola

Potrebbe anche interessarti