Napoli, multe stradali saranno recapitate direttamente a domicilio da 38 messi

Napoli sanzioni a domicilioNapoli– Il Comune ha disposto 38 messi per recapitare a domicilio le sanzioni del codice della strada a partire dal prossimo lunedì 20 luglio.

Si tratta del primo caso in Italia di messi formati e nominati appositamente per questo servizio che è volto a facilitare la regolarizzazione delle multe ai cittadini. Inoltre in questo modo vi sarà maggiore trasparenza da parte del Comune.

L’obiettivo è quello di incrementare l’attuale trend di notifica delle sanzioni amministrative. Ad oggi infatti la media si aggira intorno al 78%, si cercherà di portarla all’85% di notifiche effettuate. Qualora il cittadino che riceva la multa non dovesse trovarsi a casa al momento della notifica, potrà ritirare i plichi presso le sedi comunali indicate nell’avviso lasciato al destinatario.

Altro fattore importante è l’aumento dell’occupazione tramite l’assunzione di questi 38 messi formati dal Comune di Napoli stesso. Queste le parole del vicesindaco Enrico Panini: “Un passo avanti per i cittadini. Nel senso che dai prossimi giorni persone specializzate con tanto di certificazione e divise ufficiali consegneranno le sanzioni direttamente a casa dei cittadini.

Certo ricevere una sanzione da codice della strada non rende felice nessuno, ma atteso che c’è un’infrazione il fatto di aver un servizio che puntualmente recapita a casa del cittadino lo mette nelle condizioni di poter regolarizzare la propria condizione nel migliore dei modi.

Siamo la prima città in Italia che parte con una sperimentazione in questo campo. Siamo felici e nelle prossime settimane rendiconteremo alla città i primi passi avanti che abbiamo prodotto.”

Potrebbe anche interessarti