Sanità Campana, c’è l’accordo con la Regione per i premi a medici ed infermieri

Medici CampaniaLa Regione Campania ha finalmente trovato un accordo con medici ed infermieri sulla premialità dovuta all’emergenza Coronavirus.

Le trattative erano state proposte ed avanzate dalla UIL e dalla UIL Fpl Campania, in merito all’accordo siglato con la Direzione generale della Sanità della Regione Campania. I primi contatti si erano avuti ad inizio maggio, quasi tre mesi fa. In quel caso gli incontri erano in videoconferenza.

Ora però l’accordo è stato trovato ed i lavoratori della sanità campana saranno divisi in 4 fasce per cercare di tutelare tutti coloro che hanno combattuto il Coronavirus, il male del 2020, e che continuano a farlo ogni giorno. Queste le parole di Giovanni Sgambati e Vincenzo Martone, rispettivamente segretari della UIL e della UIL Fpl Campania sui medici ed infermieri della Campania:

“È un risultato importante quello raggiunto perché sono state accolte ampiamente le nostre sollecitazioni. Hanno dato merito al lavoro straordinario svolto in piena emergenza covid. Il negoziato, cominciato dai primi giorni di maggio, seppure in video conferenza, è stato tenace e costante e ha prodotto il risultato atteso.

L’intesa prevede quattro fasce di premialità. L’unica riserva che abbiamo è quella sui lavoratori somministrati della sanità. In questo caso è necessario un monitoraggio presso le singole direzioni aziendali. Con questa intesa abbiamo avuto nuovamente la testimonianza che il Sindacato confederale e di categoria, ha saputo raggiungere gli obiettivi che si era prefissato. In nome del lavoro, dell’impegno e dell’abnegazione delle lavoratrici e dei lavoratori della sanità.”

UIL E UIL FPL: "RISULTATO IMPORTANTE L'INTESA SULLA PREMIALITA' AI LAVORATORI DELLA SANITA' CAMPANA PER L'EMERGENZA…

Pubblicato da Uil Campania su Mercoledì 22 luglio 2020

 

Potrebbe anche interessarti