San Carlo, ieri la prima della “Tosca” al Plebiscito: fuochi d’artificio ad interrompere lo spettacolo

Napoli – ieri sera la prima della “Tosca” nella suggestiva Piazza del Plebiscito. Scenario magico quello che ha visto protagonisti ieri gli artisti del Teatro San Carlo in scena a Piazza del Plebiscito per la prima di tre serate dedicate alla “Tosca” di Giacomo Puccini.

Spettacoli del Teatro San Carlo a Piazza del Plebiscito

Sul palco, Anna Netrebko, il più grande soprano al mondo, nel ruolo di Floria Tosca. Con lei, il tenore, nonché marito, Yusif Eyvazov. Orchestra diretta dal maestro Juraj Valcuha. Tutto andava alla perfezione fin quando non è successo qualcosa che ha stoppato per un attimo lo spettacolo: a pochi passi dalla piazza è stata sparato una batteria di fuochi d’artificio.

Anna Netrebko si è immediata interrotta, tra lo sgomento e lo sconcerto del pubblico presente, che però ha applaudito il tenore per farle riprendere la performance.

La firma di questo atto sconsiderato è quella del Movimento di Lotta – Disoccupati 7 novembre che su facebook scrivono un messaggio per rivendicare l’accaduto e pubblicano anche dei video:

AGLI EVENTI DELLA BORGHESIA IRROMPE UN POCO DI REALTÀ PROLETARIA!

Alla Tosca del San Carlo a Piazza Plebiscito, dopo l’intervento sul palco dei lavoratori e lavoratrici dello spettacolo insieme alla nostra presenza che è andata a portare la realtà della disoccupazione in un evento i cui biglietti costavano 300 euro“.

Potrebbe anche interessarti