De Magistris: “Mi candiderò alle Politiche 2023. Napoli? Proporremo un nostro nome”

luigi de magistris politicheIl sindaco Luigi De Magistris si candiderà alle Elezioni Politiche del 2023. È quanto ha dichiarato ai microfoni di Radio Crc. Parlando delle amministrative, in programma per il 2021, alle quali non potrà ricandidarsi, ha detto: “Nelle prossime settimane bisognerà mettere in campo un’iniziativa per le future Amministrative. Come esperienza napoletana che ha governato nove anni, ritengo che dovremmo proporre un nostro nome alla città.”

“Finita l’esperienza da sindaco mi candiderò alle elezioni Politiche del 2023” – ha annunciato De Magistris.

Sul bilancio: “I numeri per approvarlo ci sono e ci saranno. Non approvarlo significherebbe causare lo scioglimento del consiglio comunale e lasciare Napoli in balia di sé stessa – ha detto.

“A qualche avversario conviene questa conseguenza ma questo bloccherebbe delle assunzioni programmate. In questa fase non c’è la maggioranza politica di qualche mese fa, perché le elezioni provocano dei legittimi cambiamenti. Però la città ha bisogno di una guida forte e sicura. Io sono fiducioso e ottimista sull’approvazione del rendiconto.”

“Noi non aspetteremo le regionali per mettere in campo un’opzione, non vogliamo restare schiacciati in un dibattito ‘Caldoro, Ciarambino, De Luca’, uno scenario che mi ha stancato. Metteremo in campo un’opzione di alto livello” – ha continuato.

Riguardo l’emergenza Covid ha parlato di un popolo ‘disorientato’: “Mi hanno parlato di persone che indossano la mascherina perché De Luca sta infuriato.”

Potrebbe anche interessarti