Il Cotugno è il primo ospedale d’Italia con la cabina di sanificazione in terapia intensiva

ospedale cotugnoL’Ospedale Cotugno di Napoli è il primo, in tutta Italia, ad aver installato una cabina di sanificazione per il personale sanitario. La cabina, la quale va ad aumentare il livello di sterilizzazione di medici ed infermieri che tutti i giorni stanno lavorando a contatto con pazienti affetti da Covid-19, è stata posizionata all’ingresso del reparto di terapia intensiva.

Questo dispositivo consente, infatti, di sanificarsi prima della svestizione eliminando i rischi di contagio di tutti gli operatori sanitari. Proprio il Direttore dell’Ospedale Cotugno, Maurizio di Mauro, si era recentemente raccomandato di non recarsi in massa all’ospedale se non si hanno sintomi accertati:

“…correre al Cotugno solo le persone che rientrano già con sintomi quali febbre, tosse, senso di oppressione e difficoltà respiratorie. A loro offriremo tutta la nostra disponibil aità e competenza”.

In quanto al personale:

“…è già stanco perché in questi mesi non si è fermato mai, per assolvere a un compito che non è degli ospedali e inoltre così si mette in discussione la tracciabilità del processo”.

Un’altra cabina di sanificazione, invece, era stata installata all’Ospedale Pascale di Napoli, il primo ospedale italiano a dotarsi di un dispositivo simile. Quest’ultimo rivolto a tutti i pazienti e visitatori ed in particolare dotato di un agevole accesso per disabili. Una scelta che sta coinvolgendo sempre più settori, non solo quello ospedaliero.

Anche l’aeroporto di Capodichino, infatti, è stato il primo ad aver adottato questa tipologia di disinfezione situata presso l’area partenze e rivolta a tutti i viaggiatori.

Le cabine, che emanano azoto nebulizzato, in pochi secondi consentono di eliminare i batteri presenti sulle superfici e pertanto potrebbero presto essere installate anche in altri ambienti ad alta densità di persone come: centri commerciali, fiere, eventi, nonché in ambienti quali scuole ed uffici.

Potrebbe anche interessarti