Camorra, scarcerato il boss Michele Mazzarella: sconto di pena di 9 anni

forcellaNapoli Grazie a uno sconto di pena di ben 9 anni è stato scarcerato Michele Mazzarella, che quando finì in manette era un boss emergente di Forcella. Condannato complessivamente a 29 anni e 2 mesi di detenzione, 3 anni gli sono stati tolti grazie all’indulto del 2006 e altri 6 per buona condotta. Era stato condannato per associazione a delinquere e traffico di droga, con l’aggravante del metodo mafioso, oltre che per omicidio.

Michele Mazzarella raggiunge in questo modo sua moglie, Marianna Giuliano, scarcerata un anno fa dopo dodici anni di reclusione. È figlia del noto boss Luigi Giuliano, che oggi collabora con la giustizia.

Potrebbe anche interessarti