Coronavirus, tre contagi al Cardarelli: temporaneamente chiusi due reparti

cardarelli

Chiusi due reparti al Cardarelli di Napoli per tre casi di positività al Coronavirus. Si tratta di due pazienti ricoverati nel reparto di Medicina 2 e un paziente in Utic. A riportarlo è Il Mattino che spiega come i pazienti fossero stati sottoposti a test rapido sierologico che era risultato negativo.

L’azienda ospedaliera, infatti, esegue il test rapido a tutti i pazienti che devono entrare in ospedale. I reparti, al momento, sono stati chiusi e non accettano ricoveri in attesa degli accertamenti sul personale sanitario e i ricoverati che saranno tutti sottoposti a tampone nasofaringeo.

La direzione sanitaria dell’Ospedale Cardarelli di Napoli ha fatto sapere che: “I tre pazienti non avevano anamnesi a rischio ed erano risultati negativi ai test rapidi ma, come da protocollo, gli esami di screening sono proseguiti con i tamponi che  vengono effettuati nel corso del ricovero e questo consente di circoscrivere le situazioni di rischio che, soprattutto ora con l’aumento dei contagi dovuto ai rientri dalle vacanze, possono verificarsi con più frequenza“.

Potrebbe anche interessarti