Coronavirus, tre contagi al Cardarelli: temporaneamente chiusi due reparti

cardarelli

Chiusi due reparti al Cardarelli di Napoli per tre casi di positività al Coronavirus. Si tratta di due pazienti ricoverati nel reparto di Medicina 2 e un paziente in Utic. A riportarlo è Il Mattino che spiega come i pazienti fossero stati sottoposti a test rapido sierologico che era risultato negativo.

L’azienda ospedaliera, infatti, esegue il test rapido a tutti i pazienti che devono entrare in ospedale. I reparti, al momento, sono stati chiusi e non accettano ricoveri in attesa degli accertamenti sul personale sanitario e i ricoverati che saranno tutti sottoposti a tampone nasofaringeo.

La direzione sanitaria dell’Ospedale Cardarelli di Napoli ha fatto sapere che: “I tre pazienti non avevano anamnesi a rischio ed erano risultati negativi ai test rapidi ma, come da protocollo, gli esami di screening sono proseguiti con i tamponi che  vengono effettuati nel corso del ricovero e questo consente di circoscrivere le situazioni di rischio che, soprattutto ora con l’aumento dei contagi dovuto ai rientri dalle vacanze, possono verificarsi con più frequenza“.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più