SAN GENNARO 2020, dal Concerto alle Luminarie alla Maratona: tutti gli eventi

Sarà una Festività di San Gennaro particolare quella del 2020, a causa della situazione Covid che non permetterà a molti fedeli di assistere al prodigio sia all’interno che all’esterno della Cattedrale. Questa mattina, nella conferenza stampa tenuta al Palazzo Arcivescovile di largo Donnaregina in presenza del cardinale Crescenzio Sepe, sono state illustrate le iniziative ideate per celebrare la festa non solo dei napoletani, ma di milioni di persone in quanto San Gennaro è il santo che può “vantare” il maggior numero di devoti al mondo.

Sabato 19 settembre soltanto 600 persone potranno assistere al “miracolo” della liquefazione del sangue, di cui 200 all’interno del Duomo, 300 sul sagrato e circa 100 in Santa Restituta. I fedeli possono chiedere l’accredito, fino a esaurimento posti, secondo le modalità che abbiamo spiegato nell’apposito articolo. Di seguito, invece, il programma delle iniziative per la Festa di San Gennaro 2020.

SAN GENNARO NEL MONDO
Nell’ambito del progetto teso al riconoscimento del culto e della devozione a San Gennaro come bene immateriale dell’Unesco, sarà avviato un programma che metta in rete i 25 milioni di devoti sparsi in tutto il mondo, con le loro Associazioni, Fondazioni, Corporazioni. Si tratta di mapparle e collegarle in rete per consolidare i legami che li legano al loro passato, a Napoli, alla fede. Un sito e un blog che per tutto l’anno costituiranno l’amalgama spirituale del popolo di San Gennaro nel mondo: sangennarointheworld.com. Maurizio De Giovanni ne sarà il blogger.

LUMINARIE
Anche quest’anno tornano le luminarie, consuetudine ripresa per la prima volta l’anno scorso dopo un’assenza di 70 anni. Offerte dalla Camera di Commercio di Napoli, l’accensione è prevista il giorno 11 settembre alle 19.30.

MOSTRA “IL SENSO DEL SACRO” – TERZA EDIZIONE
Il sottotitolo di quest’anno è “D’improvviso un altro mondo”, e servirà a contestualizzare la rassegna nell’esperienza drammatica che ha sconvolto il nostro Paese. Essa stimola ad aprirci su orizzonti più consapevoli della nostra fragilità e più disposti a costruire un mondo nuovo, casa di tutti. La mostra è allestita della Cappella Palatina di Castelnuovo (Maschio Angioino) e coinvolgerà 60 artisti. Inaugurazione il 14 settembre alle ore 18.00 con il Cardinale Sepe e l’assessore alla Cultura Eleonora De Majo.

PREMIO SAN GENNARO
Giunto alla XIV edizione, è organizzato dal Comitato Diocesano San Gennaro e viene assegnato a personalità che si sono particolarmente distinte in campo professionale, culturale, sociale, onorando Napoli e la Campania. La manifestazione avverrà in episcopio giovedì 17 settembre alle 18.30.

FIACCOLE DELLA FEDE
Una staffetta di tedofori, partendo dai luoghi della memoria di San Gennaro – Solfatara di Pozzuoli dove fu decapitato, San Gennaro ad Antignano dove avvenne il primo prodigio del sangue, Catacombe di San Gennaro – porterà per tutta la città la fiaccola che giungerà poi al Duomo, con la quale il cardinale Sepe accenderà la lampada innanzi al Santo Patrono e che arderà per tutto l’anno. Simbolica la presenza dei medici, eroi della pandemia, i quali saranno loro a offrire l’olio. La manifestazione avverrà durante i Vespri della Vigilia, il 18 settembre alle 18.00.

VIRTUAL RUN: IL MONDO CORRE PER SAN GENNARO
Dal 18 al 27 settembre collegandosi al sito sangennaroworld.com si potrà prendere parte alla corsa per San Gennaro, a distanza, da tutti i paesi del mondo. Nei giardini, nei parchi, sul terrazzo di casa ognuno potrà intervenire, anche correndo soltanto per 100 metri, e riceverà un attestato di partecipazione da parte del Centro Sportivo Italiano.

CONCERTO CONSERVATORIO IN CATTEDRALE
Il Conservatorio di Napoli si esibirà in Cattedrale per l’ormai consueto concerto in onore di San Gennaro. Saranno osservate tutte le norme di sicurezza anti Covid sia per gli orchestrali che per il pubblico. L’appuntamento è fissato il 23 settembre alle 20.00.

STAFFETTA: CORRI PER SAN GENNARO
Per ragioni di sicurezza e per evitare ogni forma di assembramento, quest’anno la maratona cittadina sarà sostituita da una staffetta di atleti che correndo per le vie cittadine si alterneranno in un percorso di testimonianza e di fede per San Gennaro. La manifestazione partirà dal sagrato del Duomo domenica 27 settembre alle 9.00; sarà il via il cardinale Crescenzio Sepe.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più