Covid, 30 casi e 170 in quarantena nella Municipale di Napoli: “Siamo categoria a rischio”

polizia municipale napoli

Napoli – casi covid nella Polizia Municipale. “Abbiamo 30 positivi e 170 in quarantena”. Lo ha dichiarato il comandante della polizia municipale di Napoli Ciro Esposito, intervenendo nella trasmissione Barba&Capelli su Radio Crc.

Esposito chiarisce sul vortice delle ordinanze regionali emanate dal Presidente De Luca: “Questa mattina è arrivata un’ordinanza che si riferisce solo allo spostamento intra-provinciale e alla chiusura di Arzano, non parla ancora del coprifuoco. Con i Dpcm di notte e le ordinanze all’ultimo minuto mi sono attrezzato. Ho spiegato ai miei uomini come applicare con intelligenza le sanzioni ai cittadini che spesso non sono subito a conoscenza delle modifiche”.

Sui dati del contagio nel corpo della polizia municipale Esposito precisa: “In questi giorni abbiamo attivato già primi interventi, ho alcuni miei uomini che vivono ad Arzano e rischiano di restare fuori. Ho 30 persone positive al Covid, 170 in quarantena e abbiamo evitato in sicurezza la diffusione del contagio come corpo municipale. Noi lavoriamo per la collettività”.

Infine sulla sicurezza degli agenti: “Siamo una categoria a rischio in quanto a contatto con la cittadinanza. Nella scorsa primavera non c’erano questi numeri. Siamo attenti nelle nostre strutture, però nella vita privata i contatti inducono a esposizioni. Avremo un servizio di notte per la nuova ordinanza”.

Anche a metà settembre c’erano numeri alti nella Municipale di Napoli, seppur con la metà dei casi, dovuti ad una presunta cena tra colleghi sfociata poi in un focolaio.

Potrebbe anche interessarti