Covid, 11 positivi nel 118 di Napoli: “Mancano uomini. Chiamate solo in caso di estrema necessità”

Covid – 11 positivi nel 118 di Napoli. Si aggrava la situazione per i cittadini ma anche per gli operatori sanitari a Napoli e nella sua area metropolitana. Nel solo capoluogo campano sono 11 i positivi nel 118, un numero che preoccupa molto gli addetti ai lavori.

A renderlo noto è l’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate sulla propria pagina Facebook- associazione che si occupa di denunciare problemi nell’ambito sanitario campano.

E SE IL 118 SI AMMALA? 11 contagi nel 118 di Napoli!
Da fonti interne apprendiamo che sono 11 tra medici, infermieri e autisti del 118 che sono risultati positivi al tampone di screening per SARS-COV-2, i professionisti sono stati prontamente isolati in quarantena domiciliare e stanno seguendo le cure del loro medico di famiglia.

Sta diminuendo vertiginosamente il numero dei 118ttisti in servizio a Napoli e questo desta parecchia preoccupazione in virtù del carico di lavoro acquisito in questi giorni ,unito all’esiguità del rapporto ambulanze/numero di cittadini.

Diamo la risposta alla domanda ad inizio articolo: “se si ammala il 118 è il CAOS!” Rinnoviamo il nostro invito a chiamare il 118 solo se strettamente necessario!“.

 

E SE IL 118 SI AMMALA?

11 contagi nel 118 di Napoli!

Da fonti interne apprendiamo che Sono 11 tra medici, infermieri e…

Pubblicato da Nessuno tocchi Ippocrate su Giovedì 22 ottobre 2020

Ancora una volta quindi viene rinnovato l’appello a chiamare il 118 di Napoli solo in caso di estrema necessità, poiché le unità mancano causa covid e ci si ritrova in questo momento con l’acqua alla gola.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più