Napoli, quarto furto in 15 giorni di un’auto a noleggio: “Sospendiamo il servizio, silenzio totale delle istituzioni”

Napoli – rubata una macchina di Amicar. Amicar Sharing è il primo e unico sharing a Napoli con la più grande flotta di auto totalmente elettriche nel Mezzogiorno. Si tratta del primo servizio di condivisione di veicoli totalmente elettrici e ad emissioni zero che integra il trasporto pubblico e privato a Napoli ed è nato solamente lo scorso giugno.

Ora chiude già i battenti, anche se per poco tempo. Il motivo? L’ennesimo furto di una loro auto, il quarto in 15 giorni, che ha fatto crollare le braccia all’azienda che ha deciso di sospendere per un po’ il servizio. A comunicarlo è la stessa azienda sul proprio profilo facebook:

Questa notte in viale Michelangelo abbiamo subito l’ennesimo furto di un’auto Amicar, la quarta in 15 giorni. Per questo motivo abbiamo deciso la sospensione temporanea del servizio.

Abbiamo più volte inascoltatamente denunciato, ma sconforta e indigna ancora di più il silenzio assordante di tutte le istituzioni. Ci scusiamo con i nostri utenti per il temporaneo disservizio, torneremo prestissimo“.

 

Questa notte in viale Michelangelo abbiamo subito l’ennesimo furto di un auto Amicar, la quarta in 15 giorni.
Per questo…

Pubblicato da Amicar su Venerdì 23 ottobre 2020

Un episodio davvero spiacevole che mette in luce le problematiche che la città di Napoli riscontra da tempo. Persone che non rispettano la propria terra e i servizi e le opportunità che gli vengono concessi, buttando all’aria il lavoro e l’investimento di moltissima gente.

Quello che ancora più fa scalpore è il silenzio delle istituzioni che non intervengono in questa vicenda, facendo finta di nulla. Il car sharing a Napoli è un servizio molto utile per la popolazione che non possiede un’auto propria, che non vuole spostarsi con i mezzi pubblici, per i turisti in arrivo nella città, rovinarlo così è davvero deplorevole.

Per fortuna Napoli non è solo questo, un altro mezzo di trasporto ecologico e divertente, è la flotta di monopattini elettici che da pochi mesi a questa si vedono tra le strade della città, prima solo nel centro storico, da ieri anche nella zona collinare.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più