Addio a Sveva, 18 anni appena compiuti e tanti sogni tra danza e fotografia

Addio a Sveva Tropenscovino, 18 anni compiuti a giugno, studentessa del Liceo Artistico Boccioni di Napoli, amante della fotografia e della danza. Ci ha lasciati troppo presto, Sveva, a causa di un terribile cancro che non le ha lasciato via di fuga, in una situazione generale dovuta al Covid che ha impedito a chi le ha voluto e le vuole bene di starle vicini.

Nonostante ciò, attraverso i social sono stati tantissimi i parenti, gli amici e gli insegnanti di Sveva ad aver espresso cordoglio ma, soprattutto, ad aver messo nero su bianco il ricordo della bellezza d’animo della ragazza. Una bellezza che Sveva sapeva esprimere al meglio attraverso le arti.

“Amica mia, la tristezza che hai lasciato non è quantificabile. Voglio ricordarti così: bella da morire, solare, dolce ma soprattutto felice. Hai combattuto battaglie alla quale solo una guerriera forte come te avrebbe saputo reagire ed hai sacrificato la tua adolescenza, vittima di un male incurabile.

“Penserò a te per sempre, ripenserò alla tua risata contagiosa, alla tua bontà d’animo, al tuo essere sempre pronta ad ascoltare gli altri anche quando i problemi altrui erano una sciocchezza in confronto ai tuoi. Ma tu sei nata per questo, per danzare, per splendere luminosa e spero solo che tutto questo lo potrai trovare al di fuori di questi mondo che non ha lasciato spazio ai tuoi sogni e che ha punito la persona sbagliata.

Sarai per sempre il nostro angelo ed il nostro faro di vita… tu Svè continua ad illuminare il cielo con il tuo sorriso, libera dai mali di questa terra. Buon viaggio amica mia” questo è uno dei messaggi più dolci da parte di un amico della giovane.

“Sei stata dal primo momento il valore aggiunto del corso, attraverso i tuoi occhi e le tue foto ci hai fatto apprezzare i dettagli della vita, quelle piccole cose che solo tu riuscivi a tirare fuori. Hai lasciato energia e forza dentro ogni persona che ti ha conosciuto e ci hai insegnato a non avere paura di emozionarci. Tu ci hai fatto vivere delle emozioni incredibili e per questo te ne saremo sempre grati” un messaggio chiarissimo sulla passione di Sveva per la fotografia.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più