Covid, la fila delle ambulanze fuori gli ospedali di Napoli: “Abbiamo bisogno di personale”

fila ambulanze napoliNapoli – ambulanze in fila fuori gli ospedali. E’ un’emergenza sanitaria senza eguali (in tempi moderni) quella che stiamo vivendo in Italia e in tutto il Mondo a causa della pandemia di covid. Molti ospedali del nostro Paese stanno andando al collasso, soprattutto in quelle regioni meno attrezzate come la Campania.

E proprio da Napoli arriva la denuncia dell’associazione ‘Nessuno Tocchi Ippocrate’ che, su Facebook, mostra le immagini delle ambulanze in fila fuori due ospedali napoletani, il Cardarelli e l’Ospedale del Mare. Anche a Torino una foto delle ambulanze in fila per strada che aspettano il proprio turno per entrare nel nosocomio è diventata virale.

Non c’è personale 118, questa la denuncia dell’associazione reiterata più volte in queste ultime settimane, non ci sono medici e non ci sono mezzi.

Notte tra il 5 ed il 6 novembre :
A sinistra la coda di ambulanze in fila al Cardarelli di Napoli, a destra la stessa situazione all’ospedale del Mare. La situazione della assistenza primaria è arrivata al limite della “forza fisica” del singolo operatore!

Molti mezzi di soccorso vengono soppressi per carenza di personale ed il carico degli interventi si sposta su quei pochi mezzi in servizio che devono fronteggiare 2 pandemie: quella Covid e quella NO Covid.

Siamo esseri umani anche noi con tutte le debolezze e resistenze fisiche, paradossalmente un terremoto avrebbe fatto meno danni, ed il caos assistenziale si sarebbe limitato a 3/4 giorni di piena attività di soccorso. Adesso però spiegateci cosa intendevate a Marzo con lo slogan “andrà tutto bene “, tutto bene non è andato!

ABBIAMO BISOGNO DI UOMINI E MEZZI E NON DI MEZZI UOMINI (stremati dal carico dei turni da coprire). NON SERVONO SOLO RIANIMATORI! SERVONO ANCHE MEDICI ED INFERMIERI DEL 118, AFFIDIAMO QUESTO GRIDO DI AIUTO A CHI CI RAPPRESENTA: FNOMCeO Società Italiana Sistema 118″.

 

Il personale del territorio è stremato!

Notte tra il 5 ed il 6 novembre :
A sinistra la coda di ambulanze in fila al…

Pubblicato da Nessuno tocchi Ippocrate su Giovedì 5 novembre 2020

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più