Napoli, donna positiva al Covid viola la quarantena: fermata sulla Tangenziale

Positiva al Coronavirus e se ne va in giro in macchina di notte. La notizia riportata da Il Mattino ha dell’incredibile. Gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Fuorigrotta l’hanno fermata per una controllo sulla Tangenziale di Napoli domenica sera. Qui la scoperta: nonostante la sua positività al virus era uscita di casa fregandosene del coprifuoco e dell’obbligo di stare in isolamento.

L’auto guidata dalla donna era nei pressi del casello di Fuorigrotta, a bordo era da sola. La 32enne napoletana pensava di farla franca andandosene in giro. Gli agenti infatti avevano deciso di fermarla solo per controllare perché fosse uscita, ma vedendo il suo atteggiamento sospetto hanno poi scoperto la sua positività.

Subito è scattata la denuncia per aver violato l’isolamento fiduciario, la donna infatti avrebbe dovuto restare a casa. Questi sono i furbetti di cui tanto si parla in questi giorni, chi non indossa la mascherina, chi esce nonostante la quarantena da rispettare. Chi è positivo e decide arbitrariamente di esporre gli altri al contagio.

Non si può scherzare con la salute degli altri né con la propria. Le immagini negli ospedali degli ultimi giorni dovrebbero scoraggiare certi soggetti, lasciano infatti poco all’immaginazione. Nonostante tutto c’è chi non si spaventa e pensa di sottovalutare un temutissimo nemico che ci accompagna, purtroppo, da mesi.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più