Filippo Facci: “Maradona era drogato, ciccione e ladro. I napoletani si offendano pure”

filippo facci maradonaAncora polemiche legate ad affermazioni più che discutibili pronunciate nel corso di Tiki Taka, trasmissione calcistica che praticamente ogni settimana ospita personaggi che con i napoletani non sono in buonissimi rapporti, per così dire. Ieri sera tra gli opinionisti figurava il giornalista Filippo Facci, protagonista di diverse invettive contro la città. Si ricordi ad esempio quanto disse nel 2015: “Napoli fa schifo e la spazzatura è nella cultura della città”.

Ieri sera si è tornato a parlare di Maradona e delle mancate scuse di Mughini, il quale a poche ore dalla sua morte, mentre era ancora nella bara, offese la memoria di Diego. Secondo Filippo Facci, però, l’opinionista non dovrebbe scusarsi, anzi ci ha aggiunto del suo: “Mughini di cosa dovrebbe scusarsi? I napoletano si offendano pure, me ne frego. Maradona nella vita era un mediocre, drogato, ciccione e ladro come con il gol con la mano contro l’Inghilterra”.

Diego merita di più: basta prestarsi a questo teatrino

In studio erano presenti i partenopei Raffaele Auriemma e Gennaro Montuori, anche essi ospiti assidui della trasmissione. I due hanno cercato di difendere l’immagine di Maradona. Chissà, tuttavia, se proprio la loro presenza non sia prevista da mere ragioni di audience secondo la pratica ormai accertata di inserire in un solo calderone personaggi contrapposti, aspettando che esplodano e facciano salire gli ascolti. In questo caso, tuttavia, chi ci rimette è Maradona, la cui memoria viene perpetuamente infangata. Forse sarebbe il caso di non prestare più il fianco a questi teatrini e comparire un po’ di meno. Diego merita di più.

Potrebbe anche interessarti