“Un Pensiero per il Pascale”: personaggi dello spettacolo danno vita a una campagna di sensibilizzazione per i malati oncologici

campagna sensibilizzazione istituto pascale

L’Istituto tumori Pascale di Napoli dà il via alla campagna di sensibilizzazione “Un Pensiero per il Pascale” tramite personaggi noti al grande pubblico. Dal premio Oscar Paolo Sorrentino al direttore di Rai 3 Franco Di Mare, dallo scrittore sceneggiatore Maurizio De Giovanni all’attrice Luisa Ranieri, che hanno rivolto un pensiero ai malati oncologici dell’istituto. Il messaggio che si vuole trasmettere è: “Eccoci, noi siamo qui, non vi lasciamo soli”.

Ad aderire alla campagna sono stati personaggi del mondo della televisione, del cinema, del teatro e della letteratura, rivolgendosi agli operatori sanitari e ai pazienti. In particolare anche alla malattia che, nonostante la pandemia, non ha conosciuto nessun tipo di lockdown. Infatti, nonostante l’emergenza sanitaria che ha attraversato il nostro paese, il tumore ha continuato a crescere, e con lui per fortuna anche la ricerca. Ma, sia la ricerca che i malati, hanno bisogno di tutto il sostegno possibile.

A fare appello alla speranza è il giornalista e direttore di Rai 3 Franco di Mare, che la ritiene l’unica che resta quando tutti se ne vanno. Mentre l’attrice Luisa Ranieri parla di prevenzione, che arriva prima della ricerca nel salvarci la vita, riferendosi soprattutto alle donne. A rivolgere un pensiero sono anche gli scrittori Maurizio de Giovanni, che definisce la lotta vita, e Erri de Luca, che paragona la cura ad una navigazione dentro se stessi.

LUISA RANIERI per il Pascale

Pubblicato da Istituto Nazionale Tumori IRCCS “Fondazione G. Pascale” su Martedì 15 dicembre 2020

 

L’attore Patrizio Rispo invinta invece a non avere paura per non precludersi la vita. Ad affidare il suo pensiero a un’immagine cinematografica, stese di panni bianchi ed asciutti, è il premio Oscar Paolo Sorrentino. Mentre lo scrittore attore Peppe Lanzetta parla di un anno immaginario, in cui i malati saranno usciti dal tunnel e si godono il sole sul litorale di Pozzuoli, ma anche California o Miami Beach. Infine, l’attore Alessandro Preziosi ringrazia tutti gli operatori sanitari. Tutti uniti per il Pascale, eccellenza campana.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più