Emanuele Blelè, originale promessa partenopea

2699018919001

Navigando su Youtube, oramai si può trovare di tutto. Non è detto però che tale piattaforma non possa essere una rampa di lancio per qualche ragazzo talentuoso. Per fortuna, infatti, al di sotto della soglia di banale mediocrità, di cui è pieno quel social, ci sono anche artisti promettenti, validi cantanti, attori, ballerini, etc … .

Questo è proprio il caso di Emanuele Blelè e della sua The Lovegame. Nato a Napoli, nel 1986, il giovane ha un curriculum di tutto rispetto. Ha conseguito la qualifica di Maestro D’Arte presso l’ISA Umberto Boccioni (indirizzo Moda e Costume) e da piccolissimo pratica Danza Sportiva e, fra i vari insegnanti che lo seguono, ha il privilegio di studiare con Joanne Wilkinson, Carolyn Smith, Sandro Cavallini e Federico Leli. Nel 1999 riceve il titolo di Campione Italiano Classe C e nel 2001 ottiene il titolo di Campione Regionale Classe B e si piazza al 5° posto per quanto riguarda il  Campionato Interregionale Classe B. Nel 2006 è Campione Regionale Classe A2 mentre l’anno successivo arriva 3°  al Campionato Regionale Classe A2. Come ballerino è apparso anche su Canale 21 nel programma Bollicine.

La danza però non è la sua unica passione. Al di là di altri numerosi hobby, quali la pittura, la moda e il disegno, egli ha già ottenuto consensi come modello, essendo apparso su Clubbing, su Pier Magazine e sul sito di Vogue.

Il brano che adesso si trova su Youtube è appunto The Lovegame, scritto con Nino Velotti, suo produttore. Il video, ispirato al suo idolo, Lady Gaga, è impregnato sul suo personaggio androgino e sulla dichiarata appartenenza alla filosofia Queer. Altro punto di riferimento per Emanuele è Freddie Mercury. Il brano è un raffinato pop dance, dalle forti atmosfere dark. Sicuramente è un ragazzo intrigante, da seguire e da comprendere. Per tale ragione vi proponiamo il suo videoclip … buona visione!

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=U0tIiEPzrnw[/youtube]

Potrebbe anche interessarti