MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Napoli, ambulanza fa 22 interventi in un giorno ma senza assicurazione: sequestrata

ambulanza napoliA Napoli un’ambulanza è stata posta sotto sequestro perché risultata priva di copertura assicurativa. Impiegata in solo giorno in ben 22 interventi, il mezzo è stato fermato dalla Polizia locale per un normale controllo. Gli agenti però hanno poi fatto la scoperta: era sprovvista di Rca.

Napoli – ambulanza posta sotto sequestro

Il controllo è stato eseguito dagli agenti dell’Unità Operativa Vomero in via Pansini, nella zona ospedaliera di Napoli, raggiunta ogni giorno da centinaia di mezzi di soccorso provenienti non solo dalla città ma anche dalla provincia. Il conducente è stato multato e il veicolo è stato posto sotto sequestro amministrativo.

Napoli in questi ultimi anni non sta vivendo dei particolari momenti positivi con il reparto del primo soccorso. I mezzi scarseggiano sempre di più, così come i medici che spesso decidono di passare in altre aziende – magari private – per non dover fare i conti con i turni massacranti e le paghe misere.

Anche a livello di sicurezza, medici ed infermieri che lavorano sulle ambulanze di Napoli, non sono per nulla tutelati. Troppo spesso vengono raccontati episodi di aggressioni, verbali e fisiche, ai danni dei mezzi di primo soccorso, Una situazione estenuante che a pagare non solo solamente i lavoratori ma tutti i cittadini onesti che vorrebbero un servizio sanitario adeguato ad una città importante come Napoli.

Potrebbe anche interessarti