Primo giorno di Green Pass a lavoro: dal Porto ai Trasporti, la situazione a Napoli

primo giorno green pass lavoro napoliSi sta svolgendo senza intoppi al momento la prima giornata di Green Pass obbligatorio a lavoro, a Napoli. La situazione che più faceva temere era quella del porto, dato il blocco annunciato dai dissidenti di Trieste che avrebbe potuto coinvolgere anche altri scali italiani, come aveva paventato il rappresentate dei portuali triestini Stefano Puzzer in una intervista all’Huffington Post.

LEGGI ANCHE – La farmacia che rilascia Green Pass non validi

Stando alle notizie provenienti da Napoli, non sarebbe in corso alcuna protesta essendo la maggior parte dei lavoratori vaccinata. Identica situazione a Salerno, dove si registra solo qualche coda per un po’ di lentezza nella scansione delle certificazioni, ma nulla che non possa risolto perfezionando i meccanismi. D’altra parte lo stesso porto Trieste è regolarmente aperto e operativo, così come quello di Genova.

Green Pass a lavoro: niente intoppi a Napoli sul fronte Trasporti

A Napoli regolare anche la situazione trasporti, con Eav che ha inviato una nota alla stampa: “Nessun problema al momento nella gestione del servizio per effetto dell’obbligo del Green Pass in azienda. Dai dati in nostro possesso al momento la percentuale dei non vaccinati risulta contenuta al 2% dei tremila dipendenti; ma di questo 2% il 90% ha fatto il tampone per venire regolarmente a lavorare. Ha prevalso il senso di responsabilità. La vaccinazione effettuata nel primo Hub vaccinale aziendale che EAV ha creato ha dato i suoi frutti”.

Sul fronte Anm pure non si registrano disservizi legati al Green Pass. L’azienda non ha diramato avvisi in merito, si desume dunque che sia tutto regolare vista la puntualità degli aggiornamenti che solitamente vengono forniti sulla pagina Facebook ufficiale. Su 2000 dipendenti solo 200, il 10%, non risulta vaccinato, ma l’azienda aveva previsto la sostituzione con del personale già allertato qualora alcuni autisti non fossero in possesso della certificazione.

Potrebbe anche interessarti