VIDEO/ Si arrampica sulla Fontana di Monteoliveto per vantarsi con gli amici

ubriaco fontana monteolivetoSi torna a parlare della Fontana di Monteoliveto, negli anni scorsi presa di mira dai vandali che l’avevano completamente ricoperta di scritte e usata come contenitore di lattine e bottiglie. La recinzione, messa nuovamente dopo diversi decenni ed accolta con favore dai napoletani, stanchi di vedere un monumento sfregiato, doveva servire ad evitare che si verificassero ulteriori episodi di mancato rispetto.

Sui social invece ha cominciato a circolare un video di una persona che è riuscita a scavalcare la grata ed arrampicarsi sulla fontana. Il filmato è stato girato da una cittadina e inviato al consigliere Borrelli, il quale l’ha condiviso su Facebook. Un gesto folle che sarebbe stato compiuto – si legge nel post – in stato di ubriachezza per trascorrere il tempo, vantarsi, far ridere gli amici.

Ovviamente non si poteva pensare che bastasse una recinzione a fermare gli stupidi. Alla base dei comportamenti virtuosi ci sono sempre l’educazione e le punizioni, quando si assiste a cose del genere. La città di Napoli, invece, attualmente gode di scarsi controlli per le sue strade e non sempre le telecamere bastano ad individuare i colpevoli. Spesso sono addirittura spente.

Un cambio di rotta potrebbe avvenire, si spesa, nei prossimi mesi. La nuova amministrazione comunale da Gaetano Manfredi può contare su un progetto Napoli, città su cui il Governo sembra voler puntare in maniera particolare. L’assessore De Iesu ha annunciato proprio la volontà di effettuare maggiori controlli, riassumendo i 142 agenti di polizia municipale cui è scaduto il contratto e procedendo all’assunzione di ulteriore personale, in numero adeguato per coprire un territorio vasto come quello cittadino.

Potrebbe anche interessarti