Claudio Palomba è il nuovo prefetto di Napoli: ha lavorato a Torino negli ultimi 3 anni

prefetto napoliIl Consiglio dei Ministri, nell’ultima riunione di giovedì pomeriggio, ha deliberato movimenti e nomine di prefetti, su proposta del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese.

Claudio Palomba è il nuovo prefetto di Napoli, prendendo la poltrona di Marco Velentini. Dopo tre anni lascia la guida della prefettura di Torino per tornare nella sua città natale. Nel capoluogo piemontese lo sostituirà Raffaele Ruberto, originario di Bari, che proviene da Caserta, dove oltre a svolgere le funzioni di prefetto è stato anche Commissario Straordinario del Governo per Castel Volturno.

Palomba è nato a Napoli il 10 luglio 1959. Laureato in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Napoli, ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione forense presso la Corte d’Appello di Napoli. Entrato nei ruoli dell’Amministrazione civile dell’Interno nel 1988 ha ricoperto vari incarichi. Dal 2012 al 2015 è stato Prefetto di Rimini. Dal 2015 al 2018 di Lecce e dal 2018 a oggi Prefetto a Torino. Il nuovo prefetto di Napoli, Claudio Palomba è sposato e ha una figlia.

Si apre così un nuovo ciclo per Napoli, con la nomina del nuovo prefetto e della giunta comunale. Proprio Manfredi, nuovo sindaco della città, sulla galleria Vittoria – ormai chiusa da mesi – ha detto: “Stiamo attentamente monitorando lo stato di avanzamento dei lavori. Non voglio dilungarmi sugli aspetti tecnici. Da parte nostra c’è il massimo impegno per restituirvi nei tempi più brevi possibili una galleria sicura e priva di qualsiasi buca“.

Potrebbe anche interessarti