Napoli, la Fiera del Baratto e dell’Usato torna con 2000 espositori

Fiera del baratto e dell'usato, Mostra d'OltremareA Napoli sta per tornare un appuntamento tanto atteso dai partenopei: parliamo della Fiera del Baratto e dell’Usato, che tornerà ad animare i padiglioni della Mostra d’Oltremare nel weekend 20-21 novembre 2021.

Si tratta della 48esima edizione della fiera organizzata da Bidonville, un progetto che nasce dallo scontro di due correnti di pensiero: il ricambio e il riutilizzo. Il principio per cui oggetti, cose, idee non si sostituiscono facilmente così come siamo abituati a pensare, ma si possono conservare, possono tornare utili a qualcun altro.

Per questo, alla Fiera del Baratto e dell’Usato di Napoli, tutti coloro che desiderano abbracciare questa filosofia avranno l’opportunità di vendere o barattare le cose usate o i manufatti artigianali, senza necessariamente rilasciare scontrini o avere una licenza. L’unica precondizione è aver compiuto i 18 anni di età. La fiera si svolgerà nei padiglioni 4, 5 e 6 della Mostra e conterà 2000 espositori.

La manifestazione in programma per il prossimo weekend è ormai diventata un appuntamento imperdibile per i partenopei. Un grande successo dovuto alla grande affluenza di pubblico, al rapporto qualità/valore degli oggetti proposti e all’atmosfera di sicurezza e serenità.

In questa edizione della Fiera del Baratto e dell’Usato si potranno vendere e barattare oggetti di piccolo antiquariato, modernariato, artigianato manufatto, collezionismo e molto di più. Per ulteriori informazioni vi invitiamo a visitare il sito ufficiale della manifestazione.

Potrebbe anche interessarti