Il Belvedere di San Martino rinasce dopo 10 anni di incuria: 11 nuovi alberi

alberi belvedere san martino vomero
Foto a destra: Annapaola Orsini

Rinasce il belvedere di San Martino al Vomero. Arrivati ieri sera ed inaugurati oggi, 20 novembre, undici nuovi alberi che vanno a riabbellire il largo da dove si può ammirare uno dei panorami più belli di Napoli, oltre a restituire un po’ di verde ad una città che negli ultimi anni ha assistito ad una strage di fusti.

L’iniziativa è stata presa in occasione della Festa dell’Albero 2021: gli alberi sono stati donati dai cittadini impegnati nel sociale facenti parte di Comitato Gazebo Verde, Comitato Civico Vomero, Davvero Donne, Acme Napoli, EuroGarden Srl.

Non solo San Martino, a Napoli e provincia sono numerose le iniziative simili. A Piazza Municipio verrà posizionata una pianta in memoria di Giovanni Falcone, al Parco Viviani verrà rinfoltito il frutteto. Domani a Ponticelli Gea pianterà dei Carrubi , Aceri e Mirto nei pressi del Lotto O a via Odissea, dove già a gennaio scorso Terra in collaborazione con GESCO mise a dimora 50 alberi in un ex area di cantiere edile, dando vita a un promettente esempio di rigenerazione urbana di terreni sfruttati.

Contemporaneamente Gea-Ets e il Comitato Pollena Solidale pianteranno 30 alberi tra Ligustri, Lecci, Carrubbi, Aceri, Mirto , Corbezzolo, in un’area libera (in un contesto fortemente urbanizzato) a Pollena Trocchia nel parco Europa.

Potrebbe anche interessarti