Luminarie da smontare al Vomero per potare gli alberi: non verrano rimesse, non ci sono soldi

luminarie vomero (1)
Foto: Premio GreenCare

Purtroppo non è una barzelletta. Le luminarie di Natale al Vomero saranno tolte per potare gli alberi, ma non saranno reinstallate perché la Camera di Commercio non dispone della somma necessario così come il Comune che non può farsene carico sempre per indisponibilità di fondi. Così le luci messe a settembre hanno “abbellito” le strade per due mesi, ottobre e novembre, non natalizi, e non ci saranno a dicembre.

Luminarie da smontare al Vomero: il volantino della Camera di Commercio

La Camera di Commercio ha distribuito un volantino ai commercianti che recita: “Caro commerciante/imprenditore, in questi giorni saremo costretti a rimuovere le luminarie natalizie in via Luca Giordano e in via Scarlatti. Nonostante a luglio sia stata firmata una convenzione con il Comune di Napoli, nella quale sono state ampiamente indicate le tempistiche riguardanti tutto il progetto, nel giorni scorsi la Camera di Commercio ha ricevuto una nota nella quale veniva intimato lo smontaggio “temporaneo” delle fuminarie per l’inizio dei lavori di potatura degli alberi. Un’attività che negli ultimi anni, come hai potuto verificare, non è mai stata messa in campo ma che in queste ore pare divenuta “prioritaria”. Tale procedura comporterà, come indicato, la rimozione delle luminarie che però, purtroppo, non potrà essere temporanea. La ditta che si è aggiudicata la gara di “Illuminiamo Napoli”, infatti, dovrebbe ricevere un ristoro ulteriore per una procedura che prevederebbe lo smontaggio, poi il successivo rimontaggio e dunque la definitiva rimozione delle strutture. Ristoro di cui la Camera di Commercio non può farsi carico e che anche il Comune ha comunicato di “non essere in grado di farvil fronte”. Il risultato sarà un Natale al buio per via Luca Giordano e via Scarlatti, con il profondo rammarico da parte di questo Ente che ha messo in campo un grande progetto che ha portato a illuminare 140 chilometri di strade e 40 piazze. Napoli, 1 Dicembre 2021″.

Un problema emerso tra l’amministrazione e la Camera di Commercio soltanto in questi giorni, anche se in realtà proprio all’atto del montaggio delle luminarie qualcuno aveva sottolineato che erano state ancorate agli alberi in maniera che poteva essere pericolosa. Il 29 ottobre l’associazione Premio GreenCare aveva infatti scritto su Facebook:

“Via Scarlatti. Le luminarie natalizie sono state ancorate agli alberi. Una pratica indegna per una Amministrazione comunale che dovrebbe avere cura del proprio prezioso patrimonio botanico, proteggerlo e tutelarlo. Alberi, che tra l’altro, sono privi di qualunque forma di monitoraggio e pertanto nessuno può dire se, in particolari condizioni climatiche, resisteranno alla trazione di questi importanti pesi. Gli ancoraggi sono stati fissati anche a rami più giovani, come potete riscontare nelle immagini. Oggi partirà una nostra segnalazione al Comune di Napoli – Assessorato al Verde ed alla Salute, Soprintendenza, Vigili del Fuoco e Carabinieri Forestali”.

Potrebbe anche interessarti