Napoli nel 2022, dal lavoro ai servizi: gli obiettivi annunciati da Manfredi

Il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, nel corso della conferenza di fine anno, ha annunciato gli obiettivi dell’amministrazione per il 2022 che riguardano varie tematiche.

Napoli, Manfredi annuncia gli obiettivi del 2022

Innanzitutto ha avanzato un primo bilancio sulle attività messe in campo: “Abbiamo fatto un grande lavoro sono molto fiducioso che le cose possano ancora migliorare. Chiaramente c’è tantissimo da fare perché abbiamo dovuto riavviare una macchina amministrativa che ormai era ferma da mesi. E’ stato molto faticoso”.

Quanto ai propositi per il nuovo anno: “Il 2022 sarà un anno importante per la città. Stiamo attendendo l’approvazione definitiva della finanziaria dove c’è il provvedimento di sostegno per le città metropolitane. Questo sostegno finanziario ci darà l’opportunità di poter affrontare in maniera radicale il tema del debito e della ristrutturazione della situazione finanziaria del Comune dando nuove prospettive di crescita”.

L’obiettivo dell’amministrazione, come più volte sottolineato dal primo cittadino, è quello di fornire risposte concrete ai cittadini andando ad agire su alcuni principali servizi quali trasporto, igiene urbana, verde, ristrutturazione degli edifici scolastici ma anche lavoro.

“Poi punteremo allo sblocco di una serie di cantieri di trasformazione urbana, opere pubbliche ferme da molto tempo. Non mancherà il tema della ripavimentazione delle strade, la sistemazione dei marciapiedi, tutti interventi di manutenzione che negli ultimi anni non si sono mai realizzati. Il 2022 sarà anche l’anno in cui asfalteremo le strade, sbloccheremo il concorso per 400 unità dell’Asia per l’igiene urbana” – prosegue Manfredi.

“La città è fatta di persone quindi il tema del welfare è molto importante. La pandemia e l’incremento della povertà hanno portato più persone per strada. Incrementeremo i posti nelle strutture di accoglienza. In più dobbiamo creare opportunità di lavoro, di crescita, di protagonismo per i giovani della nostra città”.

Occhi puntati anche sul ruolo delle Municipalità: “La mia intenzione è lavorare sul decentramento, abbiamo bisogno sia di personale  che di risorse. Già stiamo lavorando molto bene con le municipalità e spero che durante il mio mandato riusciremo a completare il decentramento”.

Potrebbe anche interessarti