Napoli. Canti, Cunti e Tammorre in uno spettacolo itinerante

 

Canti cunti e tammorre

L’Estate a Napoli si chiude a settembre con una serie di appuntamenti culturali veramente interessanti. Musica, arte, storia e tanto altro ancora.

Imperdibile è lo spettacolo “Canti, Cunti e Tammorre”organizzato dall’Associazione culturale Medeart.

Canti, Cunti e Tammorre è uno spettacolo folkloristico che darà modo di rivivere storia, miti e leggende della città napoletana accompagnati dal suono delle tammorre.

I brani proposti sono estratti da “Lo cunto de li cunti” di Giambattista Basile, una raccolta di 50 fiabe raccontate da 10 novellatrici in 5 giorni.  

Il testo fu tradotto in lingua italiana da Benedetto Croce che lo definì “il più antico, il più ricco e il più artistico fra tutti i libri di fiabe popolari…” 

L’opera sarà interpretata dagli attori Cosimo Alberti e Danilo Rovani.

Gli appuntamenti con “Canti, Cunti e Tamorre” sarà per i weekend di settembre, secondo il calendario di Estate a Napoli, a partire da sabato 6 settembre.

 

Si partirà alle ore 10:30 da Piazza del Gesù, da lì il tour si articolerà attraverso il centro storico con quattro soste: Piazza Bellini; via dei Tribunali (piazzetta Pietrasanta); Piazza S. Gaetano; Piazza S. Domenico Maggiore.

Data: Sabato 6 settembre
Orario: 10.30
Meeting point: Piazza del Gesù
Costo: 12 euro
Info&prenotazioni: 3404778576

Per ulteriori info vi invitiamo a visitare il sito dell’associazione Medeart

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più