“Tra le carte di Eduardo”. Mostra gratuita alla Biblioteca Nazionale di Napoli

Eduardo De Filippo

Inizierà il 5 ottobre, e terminerà l’8 novembre, la mostra dedicata all’attore napoletano, Eduardo De Filippo, presso la Sala dell’ esposizione della Biblioteca Nazionale di Napoli.

L’evento rientra nella manifestazione “Domenica di Carta 2014: la voce della storia e dei libri”, promossa dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, volta a valorizzare i “monumenti di carta” della nostra penisola.

Eduardo De  Filippo (Napoli, 24 maggio 1900 – Roma, 31 ottobre 1984), è stato un attore, regista e sceneggiatore teatrale e cinematografico, drammaturgo, e poeta napoletano.

Il suo contributo all’arte, principalmente teatrale, ha permesso di far chiarezza su luci e ombre della città partenopea, da sempre sottoposta a giudizi, forse troppo severi.

Le sue opere, intrise di amarezza e speranza, nei confronti di un popolo che non vuole arrendersi di fronte alle ingiustizie subite, non nascondono i lati oscuri dei suoi concittadini che, di fatto, non vengono giustificati nei loro errori.

Eduardo De Filippo

Eduardo ha mostrato la Napoli vera, fatta di persone buone e/o meno buone, quella Napoli che ha tanto amato e per cui ha sofferto, e per cui  ha riempito le migliori pagine della sua carriera, segnata da un successo nazionale e internazionale.

Proprio in occasione del trentennale della sua scomparsa, Napoli ha deciso di rendere omaggio all’attore che ha incarnato l’anima di Napoli, più di ogni altro. E così è nata l’idea di una mostra, “Tra le carte di Eduardo”che vede l’esposizione di documenti, fotografie di scena, copioni, lettere e documenti autografi dell’attore.

Il contenuto, proveniente dall’ Archivio De Filippo (di proprietà della fondazione De Filippo), prima ospitato dal Teatro San Ferdinando e poi dalla Società Napoletana di Storia Patria, è stato trasferito dal marzo scorso presso la Biblioteca Nazionale che ne sta curando la collocazione presso la  sezione delle arti dello spettacolo Lucchesi Palli.

L’inaugurazione è prevista domenica alle ore 10,30.

L’ingresso alla mostra è gratuito (dalle ore 10 alle ore 18,30)  fino all’ 8 novembre.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più