Napoli, il cadavere è servito: “Invito a cena con delitto”

cena con delitto

Una cena molto diversa dal solito, con un delitto da risolvere e così i commensali potranno mettere in gioco le proprie abilità investigative. “Invito a cena con delitto” ha riscosso un grande successo nel nord e nel centro Italia, ed ora è giunto il momento di debuttare anche a Napoli. A tal proposito il sito IlMattino.it scrive:

Dopo aver girato tutta l‘Italia “Invito a cena con delitto”, spettacolo giallo-comico di improvvisazione teatrale approda anche alle pendici del Vesuvio.

Metti una tranquilla sera a cena. All’improvviso uno sparo nel buio, un cadavere in sala tra le urla terrorizzate dei commensali. Chi è la vittima? Quale il movente? Che volto ha l’assassino? Ai partecipanti l’arduo compito di rispondere a queste domande, aiutati dal prode commissario Tourbillon e dagli altri personaggi. Una serata frizzante e diversa dal solito nella quale il pubblico avrà la possibilità di vestire i panni di Sherlock Holmes, Hercule Poirot o Miss Marple.

Lo spettacolo: “Invito a cena con delitto” nasce da un’intuizione di Graziella Porro e Silvio Zucco, i quali dopo un viaggio in Gran Bretagna nel 1998 decidono di importare in Italia il format che da anni viene rappresentato con successo negli antichi e sinistri manieri inglesi e scozzesi. Prima rappresentazione, nel Castello di Pavone Canavese a Torino, ad oggi sono state oltre 3.000 le repliche in tutta Italia. Format anche nei ristoranti e nelle feste private. Interpreti fissi della serata, con Porro e Zucco, Riccardo Pellegrini, Antonio Sarasso, Maurizio Grieco, Antonio Valleggi, Fulvia Roggero, Daniela Cocca, con altri attori non meno importanti.

Questa sera al ristorante Borgo Antico in via Santa Lucia 99 il debutto a Napoli e in Campania. Per informazioni e prenotazioni: 081.7649752.

Potrebbe anche interessarti