Palazzo Zevallos Stigliano. La meraviglia della pittura a Napoli in una mostra

Palazzo Zevallos Stigliano, mostra

Dal 24 ottobre 2014 al 11 gennaio 2015, Palazzo Zevallos Stigliano ospiterà una mostra che vuole essere un omaggio alla grande pittura a Napoli nel Seicento.

Un omaggio attraverso i massimi artisti del Seicento italiano e protagonisti nel panorama napoletano. Napoli è sempre stata protagonista della grande arte, meta di tanti artisti illustri che hanno influenzato le vicende artistiche napoletane e  che, a loro volta, sono stati influenzati dall’atmosfera artistica, e non solo, che si respirava a Napoli.

Il Seicento napoletano è sicuramente Caravaggio insieme agli artisti che si sono immediatamente confrontati con la sua pittura: Battistello Caracciolo, il Cavalier D’Arpino, Louis Finson, Carlo Sellitto, Filippo Vitale. Artisti che, secondo la definizione di Roberto Longhi, vanno a costituire “la stretta cerchia”.

Nomi che insieme allo stesso Caravaggio, rappresentato dallo splendido Martirio di Sant’Orsola, saranno presenti con le loro opere alla mostra a Palazzo Zevallos.

Ma la mostra, dal titolo “Pittura a Napoli nel Seicento. Tanzio da Varallo incontra Caravaggio”, vuole, in particolare,  riportare l’attenzione del pubblico e della critica sul lavoro a Napoli e nel viceregno, dell’artista Tanzio Da Varallo, altro massimo esponente del Seicento italiano.

Tanzio da Varallo

La mostra infatti metterà in luce aspetti innovativi della figura dell’artista, frutto di anni di ricerche che hanno portato a nuove attribuzioni.

All’interno del percorso espositivo verrà presentato un documentario appositamente realizzato che porta alla conoscenza dei visitatori le vicende principali della carriera artistica di Tanzio da Varallo.

L’esposizione è organizzata da Intesa Sanpaolo in collaborazione con la Soprintendenza Speciale per il P.S.A.E. e per il Polo Museale della città di Napoli e della Reggia di Caserta, la Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici dell’Abruzzo e l’Associazione Testori, ed è patrocinata dal MIBACT – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e dal Comune di Napoli.
Curata da Maria Cristina Terzaghi, annovera nel proprio Comitato scientifico Lucia Arbace, Marco Bona Castellotti, Filippo Maria Ferro, Francesco Frangi, Fabrizio Magani, Giuseppe Porzio, Fabrizio Vona.

La mostra sarà inaugurata il 23 ottobre alle ore 19.00, con una lettura di testi sulla vita di Tanzio da parte di Iaia Forte (ingresso gratuito fino a esaurimento posti) e le Gallerie di Palazzo Zevallos Stigliano accoglieranno i visitatori gratuitamente venerdì 24, sabato 25 e domenica 26 ottobre 2014.

 

Informazioni e prenotazioni:
Numero verde 800.454229
info@palazzozevallos.com
www.gallerieditalia.com

Orari:
Da martedì a domenica dalle ore 10.00 alle ore 18.00 (ultimo ingresso ore 17.45)
Sabato dalle ore 10.00 alle ore 20.00 (ultimo ingresso ore 19.45)
Lunedì chiuso

Aperture straordinarie 8,15 e 22 dicembre

Le Gallerie di Palazzo Zevallos Stigliano sono regolarmente aperte nei giorni 1 novembre, 8 dicembre, 26 dicembre e 6 gennaio; chiudono anticipatamente alle ore 14.00 il giorno 31 dicembre; restano chiuse nei giorni 25 dicembre e 1 gennaio.

Ingresso
Euro 5, ridotto euro 3
Ingresso libero per le scuole

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più