Pino Aprile e il “pacco” alla camorra

Pino Aprile

Alla vigilia della manifestazione “Fiume in piena” Pino Aprile, autore di “Terroni”, “Giù al Sud” e “Il Sud Puzza” presenta quest’ ultimo suo lavoro presso il Bene Confiscato “Selva Lacandona – Amato Lamberti” . Durante la conferenza, coordinata dalla Nuova Cucina Organizzata l’autore propone il lancio del pacco natalizio alla camorra. Come spiega Giuliano Ciano, l’idea consiste in un pacco regalo in cui vengono inseriti i prodotti delle terre confiscate alla camorra. Un ‘idea nata per combattere la crisi  che ha colpito i territori della “Terra dei fuochi”.

Pino Aprile ha poi sottolineato come sia triste vedere che un boss oramai pentito abbia avuto più onestà e dignità di certi politici e dirigenti che hanno per diverso tempo fatto finta di non vedere. Alla fine dell’evento hanno ricordato ai presenti l’importanza della  partecipazione alla manifestazione del 16 Novembre.

LEGGI ANCHE
Napoli. 'Paranza dei bambini', tre giovani in manette: erano gli eredi del clan
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=Bu7x4U5blx0[/youtube]


Potrebbe anche interessarti