Make up: una Napoli very fashion

 

Make up

Da diverse settimane ormai l’Hotel Ramada, in via Galileo Ferraris a Napoli, ospita truccatrici e truccatori, make up artist e fashion blogger provenienti da tutta Italia. Eventi fatti su misura per i maghi del trucco o forse dovremmo dire su ‘pennello’.

I corsi, all’insegna del glamour e del fashion, vedono la partecipazione di insegnanti, visagiste, diverse truccatrici, blogger con al seguito modelle personali, per seguire lezioni teoriche di trucco viso e successivamente esercitazioni teoriche di trucco, tripartite in varie fasi (trucco correttivo, trucco quotidiano da giorno e trucco per la sera – ndr). Durante questi eventi, come quello svoltosi nei giorni scorsi, organizzato dalla Make Up For Ever, azienda truccheria professionale leader nel settore, vi è inoltre la presentazione ufficiale di nuovi prodotti, linee autunnali e invernali lanciate sul mercato, per permettere alle truccatrici di provare fondotinta, ombretti, rossetti e quindi testare la loro efficacia e qualità nell’immediato, regalando poi alla fine, piccoli campioni omaggio.

Durante questi corsi Vesuviolive.it ha cercato di presenziare attivamente gli eventi total trendy, entrando in contatto con la realtà delle giovani e sempre più numerose truccatrici che cercano di affermarsi tramite il web.

In esclusiva per i lettori di Vesuviolive.it riportiamo qui di seguito l’intervista fatta alla giovane truccatrice Luisa Di Cristo, creatrice del blog Appunti di Cosmetica.

make up 2

Luisa, come è nata per Lei questa passione per il make up?

«In realtà sin da quando ero piccola: ho sempre adorato il mondo dell’estetica e nello specifico ho sempre avuto una forte passione per il make up e il trucco in generale. Adoro per esempio, preparare in casa dei prodotti con ingredienti naturali e artigianali, come le creme corpo o per la cura dei capelli. I miei studi universitari in un certo qual modo si sono incentrati anche proprio su questo: io sono laureata in Ingegneria Chimica e successivamente ho lavorato alla creazione del mio blog Appunti di Cosmetica

Ci parla un po’ di questo suo blog?

«Certo. Appunti di Cosmetica (www.appuntidicosmetica.blogspot.it – ndr) vuole essere un blog semplice e fruibile da parte di tutti. Sono l’unica curatrice del sito, ma tranquillamente comunico con le frequentatrici assidue del mio blog che mi lasciano commenti e pareri. Io rispondo a tutti i commenti e a tutte le mail, senza mai tralasciare nessuno. Attualmente il sito raggiunge circa 8mila e 500 visite al mese, ma punto ad aumentare le visualizzazioni, proprio perché sono sempre attiva e attenta alla formazione e ai corsi di make up che mi premuro di frequentare. Credo molto in questo progetto. Inoltre Appunti di Cosmetica, è un blog sia dove sono presenti recensioni e consigli pratici di trucco, ma anche e sopratutto un ‘pizzico di teoria’ attingendo appunto dai miei studi di chimica. Presto molta attenzione all’INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients – ndr) dei prodotti che le Case Cosmetiche, anche quelle poco o non conosciute, mi inviano gratuitamente invitandomi a provarli, recensirli e testarli; agli accessori make up e sopratutto la peculiarità di Appunti di Cosmetica, diverso dalla maggior parte dei blog di make up, è il fatto di fare foto ai prodotti sempre e solo senza il flash: così sono sicura di non alterare la luce e quindi i colori di una determinata matita, uno certo smalto o un primer

I suoi progetti per il futuro?

«Ampliare ancora di più i punti d’interesse del mio blog. Mi piacerebbe curare, magari tramite future collaborazioni con altre colleghe, la Nail Art che sta crescendo in modo esponenziale e trova un forte interesse collettivo, sopratutto nelle ragazze più giovani, nostro pubblico di riferimento. E poi ovviamente mi piacerebbe anche aprirmi ad altre specializzazioni nel campo del make up, sempre tenendo ben attivo il canale della comunicazione con le frequentatrici del mio blog. Voglio poter scambiare sempre consigli sull’argomento, condividendo questa bella e affascinante passione per il make up con tutti.»

Potrebbe anche interessarti