Giornata del trekking urbano 2014. A passeggio tra l’architettura napoletana

 

trekking urbano

Quest’anno, la “Giornata Nazionale del Turismo Lento”, giunta alla sua XI edizione e comunemente conosciuta come “Giornata del Trekking Urbano”, celebra i 100 anni dall’inizio della Prima Guerra Mondiale. Il tema su cui è incentrata è “Ricordare e ripercorrere la nostra storia a 100 anni dalla Grande Guerra”.

Cos’è il “Trekking urbano”? Come mai ha avuto così successo negli anni precedenti?
Si tratta di un modo alternativo di fare turismo, una forma di turismo sostenibile e “vagabonding” e naturalmente un momento di svago per tutti gli amanti dello sport.

Tutti, sia grandi che piccini, possono partecipare: attraverso itinerari studiati da esperti del settore, si va alla scoperta dei luoghi meno conosciuti delle realtà urbane, praticando attività fisica, che conferisce benefici sia alla mente che al corpo. Quest’attività concilia la passione per la cultura e la possibilità di mantenersi in forma, camminando a passo sostenuto per qualche ora.

Ben trentatré città italiane sono coinvolte nell’iniziativa, volta a promuoverne le bellezze naturali storiche, artistiche ed archeologiche. Anche Napoli, ricca di bellissimi angoli nascosti da scoprire, rientra tra le città prescelte. Tutti coloro che avranno voglia di partecipare potranno “immergersi” nel liberty, tra le caratteristiche strade del Vomero e di Chiaia, da cui ammirare le strutture architettoniche sviluppate tra l’800 ed il 900.
Le giornate si svolgeranno a partire da venerdì 31 ottobre fino al 2 novembre.

Riportiamo il programma completo di ogni giornata:

Venerdì 31 ottobre
“Serata belle époque presso la Stazione di Mergellina”

Sabato 1 novembre ore 9.30
Si parte da Largo San Martino, Vomero per raggiungere la Stazione di Mergellina. È un percorso di circa 5 km che dura 3 ore e 30 minuti; la difficoltà medio/basso, ci sono discese e brevi scale.

Domenica 2 novembre ore 9.00
Si parte da Largo San Vincenzo Palliotti, Chiaia per arrivare a via Filangieri. Il percorso è lungo 5 km e dura 3 ore. La difficoltà è medio/bassa: ci sono discese, pianura e brevi scale.

Per ulteriori informazioni visitate il sito www.runaples.it

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più