Video. Omaggio a Massimo Troisi: intitoliamogli la scala di “Scusate il ritardo”

Massimo Troisi

Quella di intitolare a Massimo Troisi la scala del film “Scusate il ritardo”, è l’idea venuta in mente a NapoliEvviva, per omaggiare l’amatissimo attore a venti dalla sua prematura e dolorosa scomparsa. Ecco quanto si può leggere sulla pagina Facebook dedicata all’evento, raggiungibile cliccando qui:

20 anni fa moriva Massimo Troisi. Quante parole sono state spese su questo grande artista e su come sia stato capace di dare voce alla vera anima di Napoli. Le sue battute ormai sono entrate nel linguaggio quotidiano non solo di noi napoletani, ma in tutta Italia. La celebre battuta “Meglio 50 giorni da orsacchiotto” del film “Scusate il ritardo” fu girata sotto una pioggia battente sulla scalinata di Piazza Roffredo Beneventano. La nostra città ha un debito d’amore con Massimo che deve ancora essere onorato: dedichiamogli quella scalinata e coloriamola di allegria con un murales e alcune delle sue battute più celebri. L’evento facebook è stato lanciato da NapoliEvviva per raccogliere CONSENSI verso l’iniziativa, ma visto il grande numero di adesioni ci siamo dati appuntamento per il 4 NOVEMBRE DALLE 17 ALLE 20 per cominciare a lavorare alla proposta da portare all’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=WozHLVqYIGA[/youtube]
LEGGI ANCHE
Napoli ricorda Massimo Troisi: ecco cosa si farà in suo onore il 5 giugno

Potrebbe anche interessarti