Palazzo Reale di Napoli. Viaggio tra le frenesie erotiche della corte napoletana

Palazzo Reale

Dal 7 dicembre fino al 4 gennaio 2015 il Palazzo Reale di Napoli ospiterà l’evento Frenesie Erotiche a Corte. Si tratta di un’interessante passeggiata tra i misteri erotici della corte reale partenopea, con le sue storie di intrighi e passioni.

Focus dell’evento sarà il personaggio di Lady Emma, ambigua quanto tentatrice donna di palazzo che seppe ammaliare l’intera corte napoletana del XIX secolo, stringendo legami ambigui sia con uomini che con le donne. In particolare, divenne molto amica di Carolina d’Asburgo, iniziando ad essere considerata una sua intima consigliera.

La donna era fuggita dal Galles molto giovane e, non provenendo affatto da una famiglia benestante, cominciò presto la sua scalata in società, aiutata dalle sue doti artistiche e estetiche. Divenne amante di un importante membro della Camera dei Comuni, Carlo Greville, il quale la cedette allo zio William Hamilton, trovandosi in difficoltà economiche. Costui era ambasciatore d’Inghilterra a Napoli, e fu quindi grazie al suo favore che anche Lady Emma iniziò a esercitare grande potere e influenza alla corte borbonica, in particolare dopo la convenzione anglo-napoletana del 1973 e dopo essere divenuta sua moglie.

Lady Emma
Lady Emma

Durante questa passeggiata, che indagherà la realtà di corte borbonica nell’ Ottocento, quando Napoli e l’Italia dovevano far fronte all’avanzata napoleonica. Verrà raccontata la storia di questa donna inglese, giunta da una casa chiusa ad avere in mano il destino di Napoli.

Non saranno tralasciati gli intrighi di palazzo, le dicerie, le storie a luci rosse, insomma tutto ciò che rende interessante agli occhi dell’uomo moderno le vicende delle ricche famiglie al potere del passato.

L’evento comincerà all’esterno del caffè Gambrinus a Piazza Trieste e Trento, dal 7 dicembre 2014 al 14 gennaio 2015

Prenotazione obbligatoria, costo 10€
Per Info e Contatti: +39 081 5643978 ; +39 340 4230980

Potrebbe anche interessarti