Capodanno 2014 a Napoli: sul lungomare, no a Piazza del Plebiscito

capodanno 2014 lungomare

De Magistris ha deciso: il Capodanno 2014 a Napoli sarà festeggiato sul lungomare e non in Piazza Del Plebiscito. Una scelta che fa discure, ma il sindaco assicura che non deriva dal divieto della Soprintendenza all’utilizzo per concerto o eventi musicali della piazza.
Il fattore che ha convinto il primo cittadino a rendere il lungomare la scelta giusta per festeggiare l’attesissima festa del 31 dicembre è stato il pienone di giovani in Via Caracciolo lo scorso anno. Una decisione presa ed annunciata a margine della giornata promossa dall’Unicef, ovvero “La giornata Universale dell’Infanzia”.

Rimane aperto il dibattito con la Soprintendenza per Piazza Del Plebiscito: il divieto difatti blocca sul nascere qualsiasi attività culturale legata alla musica, al teatro ed affini: scelta che rischia ovviamente di danneggiare l’immagine pubblica del luogo e non farà sicuramente bene, poiché non sarà mai riempita di cultura e persone tra cui giovani e bambini.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più