Piante e laghi, così sarà il nuovo zoo di Napoli

zoo di Napoli

Avvolto in un silenzio operoso, lo zoo di Napoli prende poco a poco nuova forma come si può leggere su IlMattino.it

Alla prima scadenza, quella del 20 dicembre, manca ormai una settimana e l’intenzione è quella di dare subito un chiaro segnale di cambiamento. Si comincia dall’ingresso, che è stato riportato allo splendore iniziale: la targa – come l’idea di un bioparco con spazi aperti – sarà nuova, ma in ossequio alla storia di uno dei più antichi giardini zoologici d’Europa.

Potrebbe anche interessarti