Archivio di Stato. 150 anni di storia della comunità ebraica di Napoli in mostra

comunità ebraica

Ieri, 14 gennaio 2015, è stata inaugurata, presso la Sala Filangieri dell’Archivio di Stato di Napoli, la mostra “La Comunità ebraica di Napoli, 1864/2014: 150 anni di storia”.

L’esposizione costituisce un nuovo allestimento della mostra realizzata presso la Biblioteca Nazionale di Napoli tra novembre e dicembre dello scorso anno.

La mostra celebra i 150 anni di storia della comunità ebraica di Napoli, ripercorrendo la sua storia, dalle origini ad oggi, attraverso testi, fotografie ed oggetti liturgici.

La comunità ebraica di Napoli costituisce la più meridionale delle comunità ebraiche italiane, l’unica a sud di Roma.

La sua storia si intreccia con le vicende storiche che hanno caratterizzato la città partenopea. Malvisti, durante il periodo angioino (1282 -1442), vissero una fase favorevole durante il periodo aragonese (1442 – 1501), per poi lasciare il regno di Napoli, a seguito del decreto definitivo di espulsione nel 1541.

Vi ritorneranno per pochi anni dal 1740 al 1747, richiamati dai Borbone, ed infine e definitivamente, dal 1831 in poi.

La rinascita napoletana della comunità ebraica è legata alla famiglia di banchieri Rothschild, che concessero un ingente prestito ai Borbone, per permettere il rientro di Ferdinando sul trono di Napoli. Nel 1831 Carl Rothschild si trasferì in città ed aprì la prima filiale della fiorente banca Rothschild in Italia; egli risiedeva nell’attuale Villa Pignatelli.

Proprio alla famiglia Rothschild è dedicata un’ampia parte della mostra, come la corrispondenza tra i fratelli Rothschild, in merito al prestito accordato al Regno delle due Sicilie, piante e prospetti della loro banca e di Villa Pignatelli, loro dimora appunto.

Non può mancare, inoltre, un’ampia sezione della mostra dedicata al tragico capitolo della persecuzione degli ebrei.

La mostra sarà visitabile fino al 28 febbraio 2015, il lunedì e il giovedì alle 9.30 e alle 11.30 con Ingresso gratuito.
Visite guidate alla mostra su prenotazione: tel. 0815638256 e-mail: as-na@beniculturali.it
Per le scuole 0817643480 – napoliebraica@gmail.com

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più